Che cos’è un glifo?

Una delle parti più difficili per un progettista è proprio la scelta del font con tutti i glifi giusti

Il glifo è il modulo base di ogni carattere tipografico. Ogni lettera, punteggiatura o simbolo che compone una font è un glifo e ne esistono di moltissimi tipi. Per riconoscere un buon carattere tipografico un primo indicatore da tenere a mente è la quantità di glifi presente.  Per un testo scientifico ad esempio è fondamentale che siano presenti glifi matematici e greci mentre per un testo in lingua straniera serve che siano presenti tutti i glifi di tale lingua e quelli fonetici.  In generale una delle parti più difficili per un progettista è proprio la scelta dei font: per il logo design ad esempio è importante che i glifi siano iconici e molto caratterizzanti. Per un testo lungo è meglio un carattere con glifi semplici e graziati che facilitino la lettura.

Esplora gli articoli per argomento