TZN LO STADIO TOUR 2015

Realizzazione di scenografie in stage video mapping per “LO STADIO TOUR” di Tiziano Ferro 2015. Partecipazione alla creazione di: concept, progetto tecnico, layout 3D-2D, modellazione 3D, animazione, compositing e motiongraphics.
Giuliano Poretti
Motion design
In questa produzione (D-WOK), in qualità di dipendente, mi sono occupato della progettazione tecnica video e della realizzazione di 4 dei 16 videoclip commissionati. Ci è stato sottoposto il progetto del palco che sarebbe stato composto di una superficie impressionante di ledwall e avrebbe ricordato la forma di alcuni palazzi di una ipotetica città. Il compito e stato quindi affrontato in due fasi principali. La prima fase e` stata quella che ha permesso al team di produzione di allinearsi sullo stesso layout di lavoro. Ho predisposto quindi due scenari: uno per ambiente di sviluppo 3D e l’altro per ambiente 2D (After Effects). Dopo di ché ho affrontato le questioni tecniche relative alla pixelmap e al workflow per ottenere il formato finale dei video per la messa in onda.
Di solito, per il flusso di lavoro 3D, prevedo 3 tipologie di render in cascata: il primo e` il POV (Point Of View), il secondo e` il “render ortogonale” (per ogni porzione della scenografia) e il terzo e` quello che fornisce la pixelmap finale da consegnare alla messa in onda. Per quanto riguarda il workflow 2D, il primo render si è potuto bypassare.
La seconda fase di lavoro e` stata prettamente di creazione video e ha compreso: la pre-produzione e la produzione vera e propria. In accordo col regista, abbiamo proposto diverse soluzioni di stile e vari modi per sfruttare la forma del palco. Abbiamo previsto anche la possibilità di aprire delle finestre, per le riprese live, incastonandole nel nostro contenuto video. Ecco che, per esempio, i cartelloni pubblicitari di un ipotetico quartiere di New York, sono diventati dei megaschermi su cui far girare le riprese in tempo reale durante il concerto.
Una volta finita la fase di pre-produzione e approvati gli storyboard, il team si e` spartito il carico di lavoro e sostanzialmente ogni membro si e` fatto carico di un numero limitato di canzoni. I video che ho prodotto io sono stati quelli relativi alle seguenti canzoni: “Indietro”, “Ed ero contentissimo”, “Sere nere”, ” Stop!Dimentica “.
Infine mi sono occupato del confezionamento dei file e della supervisione durante le prove del concerto dove ho potuto confrontarmi con l’artista, raccogliere le sue impressioni e correggere il tiro su alcuni pezzi.

Esplora gli articoli per argomento